Salerno c’est moi!

di Luigi Cerciello La sfrontatezza di continuare imperterriti a “fare i babà” in città evidentemente con la convinzione che avendo coinvolto negli anni diversi magistrati nelle vicende politiche salernitane questi gli avrebbero assicurato copertura ed impunità. Il senso di impunità nella vicenda coop di Salerno dovuto a 30 anni in cui non sono mai stati scalfitti ma solo accarezzati dalla magistratura e con un potere … Continua a leggere Salerno c’est moi!

Casciello (Fi): “Confronto Tringali-Roberti? Gli chieda del passato silenzio della Procura sulle cooperative di Salerno”

“Conosco il dottor Claudio Tringali e ho imparato a stimarlo per il suo equilibrio, anche se la sua storica appartenenza al mondo della sinistra salernitana mi era nota anche quando ricopriva il ruolo di magistrato. Proprio per la stima che nutro nei suoi confronti, mi lasciano perplesse le dichiarazioni rilasciate alla stampa sul suo nuovo impegno nella Giunta di Salerno guidata dal sindaco Napoli. In … Continua a leggere Casciello (Fi): “Confronto Tringali-Roberti? Gli chieda del passato silenzio della Procura sulle cooperative di Salerno”

Giunta, il caso dei ‘Progressisti’ legato all’inchiesta

di Vincenzo Pisaturo La formazione della giunta, ieri, era nell’aria. La lista era già pronta sulla scrivania del governatore Vincenzo De Luca alle prime ore del mattino: il placet è arrivato in serata, quasi a sorpresa e soprattutto con esclusioni eccellenti. La maggiore forza politica della maggioranza risultata anche quest’anno alle elezioni amministrative, i ‘Progressisti per Salerno’ messi fuori dal governo cittadino. Sacrificati – a … Continua a leggere Giunta, il caso dei ‘Progressisti’ legato all’inchiesta

Nuovi volti e deleghe: tre tecnici con Memoli, Natella, De Roberto e Ferrara. Mancano sport e cultura

Volti nuovi e una Giunta tutta riformata. Fuori gli appartenenti alla lista “Progressisti per Salerno”scattano posti in consiglio comunale solo per il resto delle liste, tenendo così ben salda la scacchiera della lista più votata che non si muove di un passo, non facendo posto alla prima dei non eletti Alessandra Francese. Gaetana Falcone conferma invece il suo posto in Giunta prendendo però – dopo … Continua a leggere Nuovi volti e deleghe: tre tecnici con Memoli, Natella, De Roberto e Ferrara. Mancano sport e cultura

Barone: “Ci siamo confrontati contro la corazzata Potemkin e il nostro risultato è straordinario”

di Brigida Vicinanza “Siamo tagliati fuori dal web e non abbiamo notizia, se il dato del secondo posto fosse confermati sarei contenta perchè io due mesi fa non esistevo, mi sono presentata alla città in questo mese insieme a una coalizione che non esisteva, nata a fine luglio”. Sono queste le parole a caldo della candidata sindaca Elisabetta Barone, che commenta i dati parziali. “Direi … Continua a leggere Barone: “Ci siamo confrontati contro la corazzata Potemkin e il nostro risultato è straordinario”

Napoli al mandato bis: “Nostro progetto politico unico. Gli altri? Solo fastidioso rumore di fondo”

“Il nostro è un progetto politico importante, unico. Per questo andiamo avanti con determinazione e così intendiamo procedere senza fermarci neanche un secondo”. Il sindaco Vincenzo Napoli (verso la riconferma per il mandato bis) commenta a caldo i risultati parziali arrivati nelle ultime ore, all’interno del suo comitato elettorale. “Risultato con affluenza bassa? In questa tornata c’è stata confusione generale, dettata da antagonisti senza programmi … Continua a leggere Napoli al mandato bis: “Nostro progetto politico unico. Gli altri? Solo fastidioso rumore di fondo”

Marchetti – Codacons sulla minaccia del voto: “Probabile reato di estorsione – il Codacons chiede l’intervento della magistratura”

di Mirko Cantarella Ad intervenire sull’ormai famoso audio di presunte minacce per voto, che alcuni politici locali hanno fatto girare per rendere pubblica questa vergognosa azione, è Matteo marchetti, vice segretario nazionale del Codacons. Marchetti in un comunicato stampa interviene scrivendo: “La notizia che in queste ore gira è l’audio di una telefonata pubblicato sulle pagine Facebook di alcuni candidati, che se fosse vera sarebbe … Continua a leggere Marchetti – Codacons sulla minaccia del voto: “Probabile reato di estorsione – il Codacons chiede l’intervento della magistratura”

Celano attende la querela di Napoli: “Altro che fake news”

di Mirko Cantarella Sui propri profili social, il candidato Roberto Celano, capo dell’opposizione nella vecchia gestione comunale, attende con piacere la querela da parte del sindaco uscente Enzo Napoli in merito all’audio che lo stesso Celano ma anche ribattuto da altri politici salernitani come Gallo, Tofalo ed altri, di presunte minacce per accaparrarsi voti da parte di un’esponente di spicco di un ente vicino a … Continua a leggere Celano attende la querela di Napoli: “Altro che fake news”

Salerno, alle 23 l’affluenza non supera il 50%

Urne chiuse alle ore 23 a Salerno città per la prima giornata di elezioni comunali. Domani seggi aperti dalle 7 alle 15 prima dello spoglio. Affluenza in calo, la domenica soleggiata e anche l’incertezza legata all’emergenza sanitaria, green pass compreso (che non serve per recarsi ai seggi), al momento fanno registrare solamente il 47,44%. Nel 2016, alle 23, aveva votato il 66,87%. Tra i grandi … Continua a leggere Salerno, alle 23 l’affluenza non supera il 50%

Elezioni a Salerno, Cirielli (FdI): “Lamorgese intervenga per verificare la validità del voto”

“Presenterò un’interrogazione parlamentare urgente al ministro degli Interni Luciana Lamorgese per verificare la validità delle elezioni amministrative di Salerno”. Lo annuncia, in una nota, il deputato salernitano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “E’ opportuno che gli uffici del Viminale e la Procura di Salerno accertino la veridicità dell’audio diffuso da alcuni consiglieri comunali di Salerno, in cui si sentirebbe il titolare di una cooperativa collegata … Continua a leggere Elezioni a Salerno, Cirielli (FdI): “Lamorgese intervenga per verificare la validità del voto”