Paragone arriva a Napoli: Italexit Salerno c’è

Ci sarà anche una folta delegazione proveniente da ogni parte della provincia salernitana alla manifestazione di sabato 18 a Napoli. Fervono i preparativi a Piazza Carità dove alle ore 17.00 si attende l’arrivo del sen. Gianluigi Paragone e di alcuni dei rappresentanti di associazioni di cittadini e vittime dei danni collaterali da vaccini. “Un grande evento che vedrà protagonisti soprattutto i cittadini che credono ancora nella nostra sovranità” – ha detto il coordinatore regionale Armando Romano – “in piazza non scende solo Italexit, ma scende l’Italia che non si arrende, l’Italia che non vuole più le restrizioni e il green pass, l’Italia che vuole liberarsi dalla morsa dell’euro e dell’Europa. Noi chiamiamo a raccolta tutti i cittadini che credono ancora nella libertà”; per il segretario provinciale di Italexit Salerno Cesare Guarini ed il suo nuovo gruppo dirigente (che per l’occasione sarà presentato al senatore Paragone) “la manifestazione sarà un momento di confronto, di dialogo e di ascolto, che darà la carica giusta per continuare ad affrontare le battaglie che tutti insieme stiamo affrontando”.

Interverranno oltre a Gianluigi Paragone: l’on. Jessica Costanzo e il sen. William De Vecchis di Italexit, Andrea Perillo (ass. Vittime Danni Collaterali), Francesco Amodeo (giornalista e scrittore), il dott. Gerardo Torre (il medico di PAGANI che ha curato a casa 3 mila malati di Covid ed è stato censurato dall’Ordine perché ha criticato i colleghi che non visitano a domicilio), Paolo Bianchini (presidente M.I.O. Italia).

Concluderanno la manifestazione le musiche del cantautore Povia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.