Aniello Salzano (Popolari e Moderati): nessuna spaccatura tra noi su operato di Natella

di Marcello D’Ambrosio – “Mi tocca intervenire per un chiarimento che eviti ogni possibile ulteriore equivoco ed eventuali responsabilità e colpe sui Popolari e Moderati. Nessuna rottura, nessuna spaccatura tra i Popolari e Moderati, così come nessuna nuova rettifica occorre all’appello di Barbara Figliolia a proposito delle condizioni in cui versa il verde cittadino, la cui situazione è ormai nota e chiara a tutti, essendone stati i motivi più volte spiegati. I Popolari e Moderati, facendosi interpreti di un certo malessere e disappunto dei  cittadini, all’assessore Natella, rappresentandogli già la settimana scorsa il proprio punto di vista, gli avevano nel contempo espresso la solidarietà per gli attacchi di cui era bersaglio, attacchi sterili, molto spesso strumentali e ritenuti personali.  Nell’invitarlo ad accelerare al massimo la predisposizione dei provvedimenti  idonei alla soluzione del problema, era stato anche dichiarata la disponibilità a collaborare con lui per uscire da una situazione obiettivamente molto complicata, e non di certo per colpe sue. Zitarosa, ritenendo che fosse stato tradito lo spirito del documento, in una sua dichiarazione ha semplicemente sintetizzato quanto era emerso dall’incontro chiarificatore, durante il quale l’Assessore si impegnava al celere completamento delle gare d’appalto, e gli si riconosceva il proprio impegno atto a superare le tante difficoltà e complicazioni incontrate. Barbara Figliolia, dal canto suo, non ha mai inteso sferrare un attacco personale a Natella, come da talune parti si insinua, ma ha voluto farsi semplicemente portavoce delle giustificate lamentele  dei cittadini. Con una sua successiva nota ha voluto anche chiarire che non permette ad alcuno di strumentalizzare, per fini politici, la sua presa di posizione, suggerita esclusivamente dal suo senso civico, ribadendo che la sua scelta di campo non la rinnega e che la sua lealtà nei confronti del Sindaco Napoli non è assolutamente in discussione”. Così Aniello Salzano, coordinatore dei Popolari e Moderati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.