Salerno, sospensione bus nei giorni festivi: Gallo e Santoro attaccano l’amministrazione

E’ polemica sulla sospensione del servizio di trasporto pubblico nei giorni festivi, annunciata da Busitalia Campania e poi revocata di comune accordo con l’amministrazione. “Revocata questa scellerata decisione: è bastato un accenno a mezza rivoluzione e questi irresponsabili asserragliati nel Palazzo si sono spaventati come non mai e cancellato in fretta e furia quanto stabilito tre giorni dopo le elezioni! Già, mica tre giorni prima?!” ha dichiarato l’ex consigliere comunale Leonardo Gallo. “Ecco il nuovo corso dell’amministrazione del trasparente Comune di Salerno barricato nel Palazzo: i cittadini salernitani che abitano sulle frazioni collinari, a S.Eustachio, a San Leonardo, a Via Seripando e quelli che vogliono recarsi all’ospedale, nei giorni festivi si arrangino! E quelli tra Pastena e Giovi-Rufoli-Ogliara-Sant’Angelo, tutti i giorni, si attacchino!” ha rincarato Gallo.

Annuncia battaglia anche il consigliere comunale Dante Santoro: “La sospensione delle corse di Busitalia verso Rioni Collinari e svariati quartieri sarebbe un disastro per migliaia di cittadini a cui l’amministrazione dovrebbe rispondere. Combattiamo e siamo in in prima linea per evitare tutto ciò”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *