A Salerno l’iniziativa della Lega “Mangia come parli”

di MIRKO CANTARELLA

Questa mattina ha preso il via il weekend in cui la Lega-Salvini è presente in 100 piazze della regione Campania per l’iniziativa “Mangia come parli” a tutela del Made in Italy e del patrimonio agro-alimentare italiano. A Salerno il gazebo è stato montato in Piazza Caduti di Brescia nel quartiere Pastena. Lo stesso è stato punto di incontro dei rappresentanti anche di altri partiti della coalizione di Centro Destra a dimostrazione dell’unità che vuole consolidarsi anche in città così come nel resto della nazione con la sola esclusione di Fratelli d’Italia per le note scelte di “mettersi in proprio” sponsorizzando come candidato sindaco alle prossime amministrative salernitana, Michele Sarno. Erano infatti presenti per la Lega Rosario Peduto, Matteo Cucino, Luigi Cerciello, il consigliere comunale Dante Santoro, Attilio Pierro, Gaetano Amatruda del Nuovo PSI, Alfonso Baviera di Insieme con Toti, Roberto Celano di Forza Italia. Buona l’affluenza di pubblico, complice anche la bella giornata di sole e molto soddisfacente la raccolta firme. Sono anche state sottoscritte nuove tessere sostenitore a dimostrazione che il partito sta crescendo in città. Sull’argomento è intervenuto il coordinatore Rosario Peduto: “Finalmente riprendiamo il cammino che è nel DNA della Lega, un partito del popolo e questa è un’occasione per noi per parlare con i cittadini delle battaglie sul piano nazionale e locale. Questa è occasione anche per programmare la campagna elettorale, attraverso i nostri quattro capisaldi programmatici: sicurezza, cultura, lavoro e ambiente. Si sono avvicinati a noi tanti cittadini e da loro abbiamo avuto anche suggerimenti per un programma importante per un cambio epocale di rotta per cambiare la citta. La nostra città attende dalla politica un cambio radicale, uno stacco , perchè questa città ha tanti problemi di orine economico, politico e sociale e noi siamo pronti a dare delle risposte. Non abbiamo una politica al servizio del cittadino e noi vogliamo creare un futuro degno per Salerno ed insieme ai cittadini daremo una svolta per riprenderci la nostra città”.

Intervento di Rosario Peduto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *