Liste piene e pronte per i deluchiani. Forza Italia e Tedesco, nulla di fatto

di ANDREA PELLEGRINO

Tra uscenti, ex consiglieri comunali, new entry e ritorni, Enzo Napoli ha già le liste piene. Progressisti, Salerno per i Giovani e Campania Libera sono già quasi tutte composte. Nessun ulteriore strappo, restano in campo tutti gli attuali consiglieri comunali, con l’aggiunta di qualche ex del calibro di Nino Criscuolo o di Augusto De Pascale e Salvatore Telese, quest’ultimi impegnati nella ricostituzione del Campanile di Clemente Mastella. Ricomposta anche l’area dei Verdi, dopo l’addio (almeno ad oggi) di Michele Ragosta, l’ex consigliere regionale Dario Barbirotti lavora alla lista. Con lui c’è Antonio Carbonaro ma anche Gerardo Calabrese, che così resterebbe alla guida, senza problemi del Cgs. Ma le trattative sono aperte e si ragiona su più fronti. Acquisita la disponibilità di Antonio Ilardi e con Peppe Zitarosa alla finestra si dialoga anche con l’ex consigliere regionale del Pdl Salvatore Gagliano. Insomma il tempo potrebbe riservare nuove sorprese dalla parte dei deluchiani che incassano anche l’impegno di Antonello Di Cerbo. Resta da sciogliere solo il nodo principe: l’eventuale candidatura o meno di Roberto De Luca che valuterebbe il ritorno a Palazzo attraverso la via del consenso. Non si esclude una sua candidatura nella lista di “Salerno dei Giovani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *