Caputo: “La città dei dritti, una vera svolta per Salerno”

La Città dei Diritti è un obiettivo realizzabile, una vera Svolta per Salerno, ma è necessario far sì che il cittadino non sia più insofferente alla politica e riacquisti fiducia nelle Istituzioni, superando la sensazione di impotenza percepita nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, che esiste per essere al suo servizio e non il contrario“. A renderlo noto è la dr.ssa Sonia Caputo, nominata nel 2019 dal Difensore Civico Regionale commissario ad acta per la redazione dei regolamenti attuativi degli istituti di partecipazione del Comune di Salerno, che ha sposato il progetto de “La Nostra libertà”, l’associazione salernitana che fa capo all’Avv. Antonio Cammarota, presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno e che si presenterà alle prossime amministrative come lista civica. “I cittadini sono i protagonisti della vita pubblica, come stabilito dalla nostra Carta Costituzionale e, pur delegando la rappresentanza, restano gli attori per la realizzazione della “democrazia compiuta”, che ha la massima attenzione per il bene comune.
Città dei diritti vuol dire affermazione della meritocrazia e della trasparenza non solo a parole, del buon andamento nella Pubblica Amministrazione, nel rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali.
Il Difensore Civico è uno strumento per l’affermazione di questi principi, un organo imparziale e super partes, sempre al fianco dei cittadini che ritengono di aver subito un abuso derivante da mal amministrazione.
Riportiamo il Cittadino ad essere Protagonista in una Salerno Città dei Diritti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *