Renzi: “La crisi c’è da mesi, non aperta da Italia Viva”. Dimissioni dei ministri

di Maria Francesca Troisi

“Annunciamo le dimissioni di Teresa Bellanova, Ivan Scalfarotto ed Elena Bonetti. Sono momenti difficili”. A dirlo è Matteo Renzi nella conferenza stampa di Italia Viva, prevista alle 17:30 e slittata di quasi un’ora.

“Nell’affermare la fiducia incrollabile nel presidente della Repubblica – continua il leader di Italia Viva – noi pensiamo che si debbano affrontare i tre punti cardine che le ministre e il sottosegretario hanno scritto al presidente del consiglio”.

Si tratta, dice Renzi, “di tre questioni poste al presidente del consiglio: se le forze politiche dell’attuale maggioranza hanno voglia di affrontare i temi sul tappeto lo facciano, ma senza continui giochi di parole. La democrazia ha delle forme e se non vengono rispettate allora qualcuno deve avere il coraggio anche per gli altri”.

Continua Renzi: “Il senso di responsabilità consiste nell’affrontare i problemi, non a nasconderli. Siamo consapevoli che la nostra responsabilità è quella di dare risposte al Paese. La crisi politica è aperta da mesi, non è aperta da Italia Viva. Pensare di risolvere i problemi con un messaggio su Facebook è populismo”. Aggiunge ancora: “non consentiremo a nessuno di avere pieni poteri”.

E sul Recovery Plan: “sono stati fatti passi avanti ma resta un problema, perchè non abbiamo preso il Mes, che sono fondi per la sanità. Non prenderli è da irresponsabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *