Frosinone – Salernitana termina a reti bianche

Non ci sarà Fabrizio Castori in campo per squalifica, a sostituirlo il vice Bocchini che rinuncia a Tutino fin dal primo minuto per i problemi fisici accusati in settimana e che verrà sostituito da Giannetti. Nesta sull’altro fronte si schiera con il 3-4-1-2. Al secondo minuto subito un angolo per la Salernitana battuto da Capezzi, Casasola colpisce di testa ma non colpisce bene la palla.  Al 7′ è Di Tacchio che prova ad essere pericoloso ma Bardi blocca la sfera deviata da un difensore. La prima azione di nota del Frosinone è all’undicesimo minuto con Zampano il cui tiro cross viene colpito da Rodhen di testa ma la palla va di poco alta sulla traversa. Lo stesso Rodhen due minuti dopo controlla palla in area si gira ma la sfera finisce al lato di Belec, Al 17′ Capezzi tira dal limite ma la palla va fuori. Stessa sorte la conclusione di Lopez al 35′. Ancora Rodhen in area di rigore al 42′ colpisce la palla con il ginocchio ma il suo tocco va fuori dallo specchio della porta. Al 5′ della ripresa subito Maiello si rende pericoloso su appoggio di Zampano, ma il suo tiro va alto sulla traversa. Ancora Maiello al 29′ che trova Ciano che da posizione defilata colpisce l’esterno della rete. Al 31′ colpo di testa di Gondo che ha sostituito Djuric infortunato, su punizione di Schiavone, ma la palla va alta. Al 39′ Parzysek calcia in area di rigore ma la palla viene deviata in calcio d’angolo.

Secondo pareggio consecutivo per i granata che escono indenni dal difficile campo di Frosinone.

IL TABELLINO

FROSINONE (3-4-1-2): Bardi; Salvi, Szyminski, Curado; Zampano, Maiello, Carraro, Beghetto; Rohdén; Ciano (34′ st Kastanos), Parzysek. In panchina: Iacobucci, Capuano, Gori, Boloca, Tribuzzi, Tabanelli, Vitale. Allenatore: Nesta

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya, Gyomber, Mantovani; Casasola, Capezzi (17′ st Schiavone), Di Tacchio, Kupisz (40′ st Dziczek), Lopez (40′ st Veseli); Giannetti (17′ st Tutino), Djuric (26′ st Gondo). In panchina: Adamonis, Cicerelli, Karo, Iannoni, Anderson, Bogdan, Antonucci. Allenatore: Bocchini (Castori squalificato)

ARBITRO: Abbattista di Molfetta – assistenti: Raspolini e Berti /IV uomo: Marini

NOTE. Ammoniti: Aya (S), Carraro (F), Curado (F).  Angoli: 9-5. Recupero: 1′ pt – 5′ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *