Palasport, Avella replica a Fratelli d’Italia: “Cercano solo visibilità ma argomento sarà trattato in commissione”

“Fuori da tutto. C’è un partito alla disperata ricerca di visibilità. A Salerno succede allora che, nel giorno della visita del Presidente della Salernitana in Comune, quel partito decida di scatenare la classica tempesta in un bicchiere d’acqua”. Replica così Gennaro Avella, presidente IV Commissione Sport, Politiche Giovanili e Innovazione, agli attacchi di Fratelli d’Italia, in particolare del consigliere Mimmo Ventura, sulla situazione del palazzetto dello sport. “Un consigliere eletto cinque anni fa nella coalizione del centrosinistra ma alla fine della consiliatura folgorato sulla via della destra ed un parlamentare non salernitano del capoluogo – evidentemente ancora tramortito sia dall’elezione del Presidente Mattarella che dalla successiva baruffa politica con i ‘compagni d’area’ della Lega – estrapolano una mia frase attribuendo ad essa significati politici che solo loro vedono“. “Non ci sono novità per ora – continua Avella – ma sarà uno dei prossimi argomenti che affronterò in commissione Sport per capire come muoverci. Ribadisco: da presidente della IV Commissione Sport, Politiche Giovanili e Innovazione porterò doverosamente anche l’argomento-Palazzetto dello Sport all’attenzione dell’organismo, per approfondirlo. Come fatto finora per la Piscina Vitale, per il Palatulimieri e come sarà fatto per ogni altro aspetto critico relativo alla pratica dello sport nelle strutture comunali cittadine. Mi permetto, allora, di suggerire – conclude il consigliere Avella – a quel partito ‘fuori da tutto’ di iniziare a praticarlo, lo sport. Magari di iniziare a correre per le strade della città. Per capirla davvero, questa città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.