Avverte malore sul lavoro dopo dimissioni dall’ospedale: muore 29enne a Salerno

Salerno sotto choc per la tragica scomparsa di Pierpaolo Barbato, figlio di Nino ex presidente della società partecipata Salerno Pulita. Il giovane di 29 anni ha avvertito, la sera di martedì 20 dicembre, dei malori mentre si trovava a lavoro, in compagnia della fidanzata, presso la struttura ricettiva “Blu Hotel” di proprietà sul litorale di Pontecagnano. Barbato aveva fatto ricorso nella mattinata di ieri alle cure dell’ospedale Ruggi dove era stato visitato e dimesso poiché le sue condizioni non destavano particolari problemi. Ritornato a lavoro, ha nuovamente avvertito un malore che è stato per lui purtroppo fatale. Disposta l’autopsia sulla salma del 29enne come riporta il quotidiano La Città. Aperta un’inchiesta per fare luce sulla vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.