Comune, vendesi immobili: offerte per lidi e terreni

Il Comune di Salerno rende noto che, con determinazione dirigenziale n. 5217/2021 del 9/12/2021, sono posti in vendita, mediante asta pubblica ad offerte segrete in aumento sui prezzi base d’asta, gli immobili di patrimonio comunale indicati in un nuovo bando per far quadrare i conti. Tra questi il Terreno Lido dei Finanziari di via Generale Clark, 4.630 mq, categoria D8, occupato con prezzo a base d’asta di 690.450 euro;– Terreno Lido Siulp di via Generale Clark. 3.166 mq, categoria D6, occupato con prezzo a base d’asta di 474.900 euro;– Terreno Lido la Conchiglia di via Lungomare Tafuri, due particelle per complessivi 370 mq, occupato, con prezzo a base d’asta di 55.500 euro: – Reliquiato stradale in via Ennio D’Aniello, due particelle per complessivi 173 mq, uliveto e bosco ceduo, libero alla stipula, con prezzo a base d’asta di 15.570 euro;– Area prog-6 Litoranea Orientale Campo Volpe. In questo caso è in vendita un’area comunale complessiva di 40.690 mq (su 42.770 mq), la quantità di solaio totale realizzabile è di 17.597 mq; la Quantità di Solaio Produttivo/Servizi realizzabile è di 11.000 mq; la quantità di solaio residenziale realizzabile è di 6.597 mq. Prezzo a base d’asta: 9.678.500 euro.

Le domande di partecipazione, pena l’esclusione dalla procedura, dovranno pervenire, ad esclusivo rischio del mittente, entro le ore 12 del giorno 29 dicembre 2021. Qualche mese fa tornò in vendita anche Piazza Mazzini, una proposta che fu avanzata dall’allora giunta De Luca, poi finita al centro di un contenzioso giudiziario. L’allora idea dell’attuale governatore della Campania puntava sulla realizzazione un palazzo dove oggi sorge il parcheggio. Secondo la relazione allegata al bilancio, si legge: “La misura più importante è l’alienazione delle aree cosiddette Prog”. Quindi, nello specifico: “Area Prog-1 b Foce Irno –Residenziale Terziario/Commerciale, per un valore di euro 14.334.000;00; Area prog.2 Piazza Mazzini Terziario/Commerciale valutata 2.467.000,00 di euro; Area Prog.3 Via Vinci- prova Terziario/Commerciale con una valutazione di euro 2.500.000,00 e l’ Area Prog.6 Lit. Orientale Residenziale per Negozi-Terziario da 9.678.500,00 euro. A questa si aggiunge l’alienazione anche di altri beni, tra cui, si legge testualmente: “Lido Kursaal, Lido Eureka, Lido Siulp e Lido Finanzieri , una cabina Enel in via Mascia ed un terreno in via dei Greci il tutto per un valore complessivo stimato di euro 4.388.690,00”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.