Luci d’Artista, tanti turisti ma la città è sporca e mal ridotta

Lungomare e Corso Vittorio Emanuele nel degrado. Sampietrini divelti, buche e aiuole non curate. È questa la fotografia di Salerno nell’ultimo weekend che ha registrato buoni numeri in città per Luci d’Artista ma anche altrattenta disorganizzazione e mancata cura del territorio.

Selfie e foto di comitive sotto il mega albero di Piazza Portanova mentre a pochi metri manca la manutenzione ordinaria del verde pubblico.

Le aree centrali e più affollate dell’evento, infatti, presentano un biglietto da visita poco edificante dopo i danni causati anche dal maltempo degli ultimi giorni. Risaltano agli occhi anche le catidoie intasate che hanno provocato allagamenti in diversi punti della città e numerosi rami di alberi caduti al suolo e non raccolti da mesi. In più, tra piazza Malta, piazza San Francesco e piazza Casalbore sono numerosi i marciapiedi dove la spazzatura non è stata raccolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *