Accesso negato alla stampa, Celano al Prefetto: “Atteggiamento ostativo del comune lede prerogative di consigliere comunale”

“Egregio sig. Prefetto, lo scrivente Consigliere comunale Le segnala che questa mattina i Vigili Urbani di presidio dinanzi all’ingresso del Comune di Salerno hanno incredibilmente vietato l’accesso a giornalisti invitati a raggiunge la stanza del Gruppo Consiliare, al fine di raccogliere dichiarazioni sulle vicende di dibattito politico ed amministrativo. Tale atteggiamento ostativo, indotto a dire dei Vigili Urbani da precise disposizioni dell’Amministrazione comunale, hanno fortemente leso le prerogative proprie del Consigliere comunale, impedendo il corretto svolgimento delle funzioni”. E’ quanto si legge in una nota, firmata dal consigliere comunale Roberto Celano, inviata al Prefetto di Salerno dopo le ‘porte sbarrate’ a Palazzo di Città, anche questa mattina, ancora una volta nei confronti della stampa locale. “Si chiede, pertanto, per quanto nelle sue competenze, di intervenire al fine di tutelare il corretto e democratico funzionamento dell’Ente. Lo scrivente si riserva di adire anche alle autorità giudiziarie per sollevare il suddetto atteggiamento abusivo ed intollerabile” scrive ancora Celano che ha segnalato l’accaduto anche alla Polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.