Discoteche ancora chiuse: a Salerno pronta la protesta

Discoteche, nessuno “sconto”. E il by night rischia – come titola, in apertura della prima pagina, il quotidiano “la Città” oggi in edicola – la serrata. Il Governo non decide sulle riaperture, gli operatori salernitani pronti a forme di protesta. Dopo quasi due anni di chiusura delle proprie attività continuano a non ricevere risposte dalle autorità competenti e lamentano la disparità di trattamento rispetto ad altri settori: “Stadi pieni, piste deserte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *