Sarno: “San Matteo diventi occasione di rilancio del commercio, basta spot elettorali”

“Salerno è una città che vive di tradizioni ma oggi c’è un elemento ancora più importante: non perdere un minuto di tempo per rilanciare il settore del commercio”. Si schiera dalla parte dei residenti del centro storico il candidato sindaco, l’avvocato Michele Sarno dopo le polemiche di queste ultime ore in merito alla decisione dell’amministrazione comunale di Salerno di tenere la celebrazione di San Matteo in piazza della Libertà. “Ci sono voluti abbi prima di realizza quest’opera, ora l’amministrazione comunale pensa di inaugurarla a poche settimane dal voto, un chiaro tentativo di buttare ancora fumo negli occhi ai salernitani – ha dichiarato l’avvocato Sarno – Oggi, tante cose non coincidono, si parla di una piazza non del tutto sicura. Sono state effettuate le prove di carico ma nessuna rassicurazione è giunta in merito. Non si usino le tradizioni di questa città per fare campagna elettorale. Si conceda ai cittadini la possibilità di scegliere, in maniera leale”. Per Sarno, altro aspetto da non sottovalutare è il commercio: “in questi lunghi mesi di pandemia, i commercianti hanno subito numerosi stop&go, una situazione tutt’altro che semplice con tante attività costrette ad abbassare la saracinesca per sempre. San Matteo doveva e poteva essere l’occasione giusta per permettere ai titolari di attività commerciali e ristorative di tirare finalmente un sospiro di sollievo ma il Comune sembra dire di no. Troppo impegnati a fare campagna elettorale sul nulla, giocando ancora una volta sulla pelle dei cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *