Salerno: un degrado senza fine

Sta diventando sempre più invivibile la città di Salerno grazie ad un misto tra inciviltà quotidiana cittadina ed i servizi assolutamente non funzionanti di un’amministrazione comunale che ormai sembra alla deriva da quanto emerso dalle parole e dalle proteste dei cittadini. Lamentele ovunque che vanno dal centro cittadino, da considerare ormai ex salotto buono della città, viste le condizioni pietose in cui versa Corso Vittorio Emanuele e buona parte del centro storico, alla zona Irno; da Torrione a Pastena a Fuorni. Il tema dominante è la città pulita che sembra ormai un ricordo lontano a cui va associato un forte degrado ambientale, strutturale ed un’organizzazione pessima della funzionalità dell’intera città. Da mettere in risalto sono le proteste che vengono dai cittadini del quartiere Pastena, che la pagina social Facebook “Figli delle Chiancarelle” ha messo in evidenza, ovvero le pietose condizioni in cui versa la stazione della metropolitana del quartiere, ma che poi, verificando, lo stesso problema hanno anche altre stazioni del piccolo trenino cittadino. Sporcizia ovunque ed un forte e rivoltante odore di feci e urina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *