Salerno, Via libera al bilancio. Il consuntivo si chiude con un disavanzo di 201.893.510 euro

Via libera dalla giunta Napoli al bilancio consuntivo, al bilancio preventivo e all’assestamento di bilancio. Atti finanziari che ora passeranno all’esame del Consiglio comunale che potrebbe riunirsi entro la fine del mese. Strumenti finanziari approvati all’indomani delle ultime indicazioni giunte dal Governo in materia di Covid ma soprattutto alla luce della sentenza della Corte Costituzionale sui mutui.

Il rendiconto della gestione 2020 si chiude con un disavanzo di amministrazione pari ad euro 201.893.510 al 31 dicembre 2020. Disavanzo dovuto a 132.714.002,30 euro per fondo anticipazione di liquidità il cui incremento è dovuto all’applicazione della Sentenza della Corte Costituzionale n.4/2020; euro 44.079.074,60 per il fondo crediti di dubbia esigibilità e un disavanzo tecnico da ripianare derivante da riaccertamento straordinario dei residui effettuato nel 2015, di euro 7.884.234,24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *