Conti, Cammarota: “Ora lo spreco è certificato. Subito correttivi. Della Greca in commissione trasparenza”

“Da tempo abbiamo evidenziato anomalie nei conti comunali di Palazzo di Città, ora dagli organi di stampa ne arriva la conferma. Salerno è tra le città più indebitate d’Italia e questo solo sull’aspetto dell’anticipazione di tesoreria, figuriamoci il resto”. Così il presidente della commissione trasparenza, Antonio Cammarota che invita l’assessore al bilancio Luigi Della Greca a mostrare i dati. “Ne va del futuro delle prossime generazioni – spiega Cammarota – non possiamo più consentire che si sprechi neppure un euro. Nel corso degli anni un fiume di soldi è stato utilizzato per cose che non hanno avuto una rilevanza pubblica tale da giustificarne l’esborso”. “Le nostre proposte – prosegue – sono state sempre accantonate. Proposte che la Nostra Libertà ha sottoposto all’amministrazione comunale per fare moneta. Penso al brand su Luci d’Artista, alle piattaforme ecommerce, al recupero dei fitti e quindi alla valutazione del patrimonio immobiliare, fino all’accertamento dei residui attivi, così come più volte segnalato ed evidenziato dal collegio dei revisori dei conti”. “Spero per noi tutti e per i salernitani – conclude Cammarota – che la situazione economica non sia cosi disastrosa come si evidenzia sulla stampa, nel caso contrario sarebbe un vero e proprio disastro senza precedenti. L’amministrazione e l’assessore chiarisca nel più breve tempo possibile e si intraprendano i necessari e urgenti correttivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *