Lega Salerno: Salernitana in serie A…ZITT! ZITT!

“Ci sono voluti circa 23 anni ma ce l’abbiamo fatta: finalmente!”

“La città così duramente provata dalla crisi economica e dalla pandemia da Covid ha finalmente di che gioire, qualcosa che non ripaga sicuramente ma infonde speranza ed ottimismo”. Queste i primi commenti provenienti dalla Lega Salvini premier di Salerno. A parlare è il dirigente del partito Luigi Cerciello: “Certo sarebbe stato meglio non fossero accaduti fatti come quello delle minacce alla famiglia ed alla figlia di Grassadonia (allenatore del Pescara) che risiede a Salerno, a cui va tutta la nostra solidarietà e le nostre scuse: atto vile ed ignobile; ed ancora il modo di festeggiare la tanto sospirata promozione che ha portato alla morte di un giovane tifoso che preso dall’ebrezza della festa e dimenticatosi di indossare il casco, si è distratto alla guida del suo scooter. Tutte cose che ci fanno capire come questa città abbia problemi seri di maturità civica e di senso di responsabilità, cose che si imparano non solo a casa e sui banchi di scuola, ma anche con l’esempio ed il lavoro di una buona amministrazione comunale (che manca). Concetti che più volte sono state ribaditi anche dal nostro segretario cittadino Rosario Peduto e dal nostro leader nazionale Matteo Salvini. Dimostrazione ne è l’ordinanza del sindaco di Salerno per la giornata di lunedì 10 maggio che dalle ore 14:00 fino alle ore 08:00 del giorno successivo, in vista della gara tra Pescara e Salernitana aveva disposto il divieto di vendita di alcolici e super alcolici esteso a tutti gli esercizi commerciali, compreso le attività di distribuzione di bevande e alimenti self-service.  Ordinanza completamente disattesa come i numerosi video in rete dimostrano ampiamente ed allora ci si domanda: se il Comune ed il suo sindaco non sono stati in grado di far rispettare un semplice divieto temporaneo per questioni di ordine, sicurezza ed igiene (visto le condizioni in cui sono state lasciate le strade cittadine) a che servono questi signori?”

 Luigi Cerciello (dirigente Lega Salvini Premier – Salerno

Rosario Peduto Segretario cittadino Lega Salvini Premier – Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *