Italia, terzo 2-0 di fila, battuta la Lituania e primo posto nel girone

L’Italia targata Mancini non si ferma e, sia pure non senza qualche difficoltà, cala il terzo 2-0 in altrettante partite del girone di qualificazione ai Mondiali in Qatar, battendo la Lituania. Gli azzurri, in completa tenuta bianca, nell’umida serata di Vilnius, non riescono a fare la gara nel primo tempo che termina a reti bianche. Nella ripresa in 25′ irresistibili arriva il primo gol dopo soli 2′ grazie al ritrovato Sensi, mentre il raddoppio è di Immobile su rigore in pieno recupero, dopo che il centravanti della Lazio aveva fallito almeno cinque palle-gol ghiottissime grazie anche agli interventi quasi miracolosi il portiere Svedkuskas. E’ il venticinquesimo risultato utile di fila (20 vittorie e 5 pareggi) per la Nazionale di Roberto Mancini che raggiunge nei numeri in azzurro Marcello Lippi: anche per il tecnico viareggino 25 risultati utili, ma fra il 2004 e il 2006. Prossimo obiettivo del ‘Mancio’ l’alpino Vittorio Pozzo, fermo a 30, fra il 1935 e il 1939. “Era la terza partita in sette giorni e conoscevamo le difficoltà, visto anche il campo sintetico. Abbiamo avuto tante occasioni ma la cosa importante era vincere. Se avessimo segnato di più sarebbe stato meglio, avremmo sofferto meno” commenta Il ct azzurro Roberto Mancini, ai microfoni di Rai Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *