Orlando e Vernieri (Giovani Salernitani-Vince Salerno) rilanciano il patto civico del 2016: “Rappresentanza storica all’opposizione, ora alleanze per governare”

Sono stata la vera sorpresa delle scorse elezioni comunali a Salerno diventando la terza forza politica in città, così ora rilanciano la sfida i leader dell’aggregazione civica delle Liste Giovani Salernitani-Vince Salerno che si attestò quasi in doppia cifra in città. I responsabili Lucio Orlando e Nicola Vernieri (Giovani Salernitani/Vince Salerno) forti dell’esperienza di questi anni, con il risultato importante dato dalla rappresentanza in Consiglio Comunale di Dante Santoro come Capogruppo d’opposizione lanciano un tavolo tematico, aperto alla società civile e tutte le forze alternative al sistema deluchiano. L’alleanza del Consigliere Dante Santoro con la Lega è storia dell’ultima tornata elettorale che coincide con l’appello che viene dal centrodestra ad aprire al civismo e sembra presupposto per dare uno scenario ampio ed innovativo in città in cui società civile e partiti alternativi al governo cittadino si uniscono per proporre un’idea diversa di città.

I rappresentanti dell’aggregazione civica Lucio Orlando e Nicola Vernieri lanciano l’appello: “Osserviamo con rispetto le vicende sociali e la battaglia alla pandemia, per questo dopo anni di incessante attivismo abbiamo voluto porre in secondo piano l’azione politica di queste settimane e remare tutti dalla stessa parte. È anche vero bisognerà pur tornare alla normalità e si potrà tornare a parlare delle nostre idee per Salerno, con la campagna vaccinale e la speranza che la luce in fondo al tunnel sia vicina chiediamo a tutti gli attori politici della città ed alla società civile di incontrarci e porre le basi per creare una forza di governo nuova e pronta alla sfida delle prossime comunali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *