Salerno piange Nunzio Bisogno

Sempre devoto a quella Madonna che amava tanto, la Madonna di Costantinopoli, più conosciuta a Salerno come la Madonna che vien dal mare, della quale è poi divenuto capo paranza. Quella processione di barche, tanto suggestiva, che dalla Colonia San Giuseppe arriva fino a piazza Cavour, non vedrà più la presenza dello storico restauratore di lampadari Nunzio Bisogno. Da quando aveva 22 anni era li, dal 1965, nella sua bottega proprio difronte la Chiesa di Sant’Agostino, dove si venera la “sua Madonna”. Uno degli artigiani più storici di Salerno si è spento ieri, all’età di 77 anni. La redazione di Cronache della sera si stringe attorno alla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *