Moro a sostegno di Meloni, Roscia: ‘Per me una piccola vittoria’

di Antonio Roscia

Maria Fida Moro e Luca Moro, figli di Aldo Moro, hanno aderito all’appello lanciato da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, teso a far cadere il peggiore Governo che ci sia mai stato nella storia repubblicana: quello di Giuseppe Conte.

Per me, democristiano nell’anima, è stato un momento di commozione: ho sempre ritenuto che la mia convinta adesione a Fratelli d’Italia, per alcuni complicata se non incompresa, rappresentasse un piccolo contributo alla nascita di una nuova area valoriale che rivoluzionasse gli steccati di una politica ferma su se stessa e che facesse da volano per una idea nuova di Patria e di rapporti sociali. Oggi ho trovato ulteriore conferma nelle parole di Maria Fida Moro.

Sono nato politicamente leggendo Aldo Moro e oggi per me è una piccola vittoria, personalissima ma sentitissima.

La nuova Destra che sta crescendo sotto la guida di Giorgia Meloni è una destra che vince e convince perchè ha solide radici: e pure guarda all’avvenire ampliando un perimetro di partecipazione sempre più vasto ma coerente con i valori democratici e cattolici, con spirito conservatore ma anche riformista. Uno spazio dove possono trovare casa tanti che come me hanno vissuto una storia diversa ma che alla fine convergono sui valori sociali e spirituali di Fratelli d’Italia. Una casa dove mi sono subito sentito a mio agio, grazie all’accoglienza di Edmondo Cirielli e Antonio Iannone, per portare un mio piccolo contributo di lavoro e di idee per la nostra Patria.

Vedere la condivisione di un nostro progetto da parte di una donna come Maria Fida Moro, figlia di uno dei più grandi statisti che l’Italia abbia mai avuto, cosciente e consapevole di un momento di grande trasformazione sociale, non può che rallegrarmi e confermare che la strada giusta è tracciata.
Stiamo combattendo la buona battaglia e stiamo conservando la fede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *