Basso in disaccordo sui soldi stanziati per la variante di Piazza della Libertà

di MIRKO CANTARELLA

Maurizio Basso, primo candidato sindaco ad uscire allo scoperto ufficialmente in merito alle prossime elezioni amministrative salernitane, con a supporto la Lista Civica Movimentiamoci Insieme, non è rimasto in silenzio rispetto all’enorme cifra di 4 milioni di euro approvata dal Consiglio Comunale per la variante utile al completamento di Piazza della Libertà. “Non è possibile stanziare questa cifra in un momento così delicato per di più per una piazza che dovrebbe essere pubblica ma è anche al servizio di un condominio privato – queste le parole di Basso – Io sono sempre stato contrario al Crescent e a quel progetto specialmente dopo che sono state compiute delle assurdità come la deviazione del torrente Fusandola e della quale pericolosità sembra oggi essersene dimenticati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *