Gallo: “Accorpare le società del Comune in un’unica multiutility”

“Accorpare tutte le società partecipate del Comune di Salerno in un’unica multiutility”. Questa la proposta del consigliere comunale Leonardo Gallo.

“Nella qualità di Vice Presidente della I Commissione Comunale Permanente “Statuto e Regolamenti” ho provveduto a convocare per questa mattina una seduta nella quale chiedo di discutere della proposta di accorpare tutte le società partecipate del Comune di Salerno – le ccdd. società miste (Salerno Energia Holding SpA con le controllate Salerno Sistemi SpA, Salerno Energia Distribuzione SpA, “Salerno Energia Vendite”, Sinergia Surl; Salerno Mobilità SpA; Salerno Pulita SpA; Salerno Solidale SpA) – in un’unica società multiservizi”, annuncia Gallo.

“Nel nostro Comune – prosegue – la gestione del servizio del ciclo dei rifiuti e altri servizi per l’ambiente, del servizio idrico integrato (captazione, fornitura e depurazione acqua), del servizio della distribuzione del gas, dell’elettricità e dell’illuminazione pubblica, dei parcheggi, dei servizi alle persone con disagi, della pubblicità, della manutenzione e custodia di parchi ed immobili pubblici, e di altri ancora, vengono erogati da diverse società a capitale pubblico ovvero da società cooperative come nel caso della pulizia e della guardiania dei parchi urbani e la manutenzione del patrimonio pubblico. Una unica multiutility – che è una società che si occupa di erogazione di due o più servizi pubblici – consentirebbe non solo di razionalizzare costi e risorse anche umane e di avere un unico vertice con un solo consiglio di amministrazione, ma produrrebbe anche una maggiore sinergia tra i settori da gestire nonché una efficace pianificazione e organizzazione dei vari servizi; tutto questo sempre secondo gli indirizzi dell’Amministrazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *