Il Cosenza non molla e presenta ricorso alla Corte Sportiva d’Appello della FIGC

di MIRKO CANTARELLA

Non si arrende il Cosenza dopo la decisione del Giudice Sportivo di convalidare il risultato di 0-1 della scorsa partita contro la Salernitana. L’avvocato Di Cintio dopo la dichiarazione di ieri, di inammissibilità del reclamo presentato dal Cosenza, da parte del giudice Emilio Battaglia, ha deciso di non far passar le successive 48 ore senza fare nulla e, d’accordo con il presidente rossoblù Eugenio Guarascio, ha presentato nuovo reclamo a cui dovrà fornire le motivazioni di questo nuovo ricorso alla Corte Sportiva d’Appello della FIGC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *