DASPO: archiviato procedimento a cinque tifosi

di MIRKO CANTARELLA

Buone notizie per cinque tifosi della Salernitana colpiti da DASPO in occasione di Salernitana – Spezia del 31 luglio scorso, quando, insieme a tanti altri tifosi, accolsero i granata all’esterno dello stadio Arechi per dare forza e coraggio alla squadra e far sentire la propria passione, prima dell’ingresso in campo in quella che poteva essere la partita della svolta per l’accesso ai playoff nello scorso campionato di Serie B. Il 26 ottobre la Questura di Salerno aveva emesso i provvedimenti di DASPO ed oggi, 3 dicembre, per via “dell’attuale emergenza sanitaria COVID-19, che non prevede la presenza di pubblico in occasione degli incontri di campionato della squadra di calcio della Salernitana – questa la motivazione – il procedimento Amministrativo avviato, è da considerarsi archiviato”. Molto soddisfatto l’avvocato Ciro Romano che difendeva i cinque tifosi inquisiti, che si complimenta con la dottoressa Luciana Palmieri, Primo Dirigente della Polizia di Stato, per il giusto provvedimento preso ed anche l’archivio enciclopedico di Giovanni Adami di Udine per il sempre importante e prezioso supporto al suo lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *