Santoro: “Rispettare il pensiero degli altri senza offendere e denigrare”

di MIRKO CANTARELLA

Nonostante la Salernitana sia prima in classifica, non sembra regnare l’entusiasmo tra la tifoseria che continuano  ad avere differenze di vedute, memore le non entusiasmanti e quasi fotocopiate stagioni sportive degli anni scorsi.  Differenze di vedute che spesso si trasformano in litigi e offese sia tra tifosi che verso una parte della stampa sportiva salernitana rea di “non remare verso la società e di non godere del primato dei granata, A tal proposito interviene il presidente del CCSC Riccardo Santoro; “Si sta scatenando una guerra tra tifosi. Devo dire che tutto quello che sta succedendo ancora non ci ha insegnato niente, leggo ogni giorno di liti tra chi la pensa in modo diverso sulla società e sulla multiproprietà, credo che ognuno deve rispettare il pensiero degli altri senza offendere e denigrare ne’ dall’ una ne’ dall’altra parte. Noi come Ccsc abbiamo intrapreso un cammino di contestazione a questa società e alla multiproprietà al di là della posizione in classifica della ns . Salernitana , ed è mia convinzione di portare avanti questa tesi.Sempre forza Salernitana!!!!” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *