Tommasetti a «È L’Italia che vogliamo»: “Nostro territorio in prima linea per lavoro, merito e sviluppo”

Si è tenuta sabato a Roma, presso il centro congressi La Lanterna, la manifestazione della Lega intitolata «È L’Italia che vogliamo». Un giorno di dibattiti per discutere di alcuni dei temi fondamentali per il futuro del Paese, che la Lega giudica prioritari: riforma fiscale, giustizia, politica energetica, crisi del lavoro e soluzioni del conflitto. Ha preso parte all’iniziativa anche il Responsabile Nazionale del Dipartimento Università, già Rettore dell’Università degli Studi di Salerno Aurelio Tommasetti. “Il nostro territorio – ha dichiarato il dirigente nazionale della Lega – dev’essere in prima linea per favorire, con particolare riferimento a giovani e donne, lavoro, merito e sviluppo, che riteniamo le linee fondamentali della nostra azione politica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.