Spiagge, via palizzate e recinzioni: c’è l’ordinanza a Salerno

di Andrea Pellegrino

Via palizzate e recinzioni dalle spiagge. Arriva l’ordinanza che disciplina le attività di balneazione a Salerno. Dopo le polemiche e gli appelli, più volte lanciati dal presidente della commissione trasparenza Antonio Cammarota e nelle ultime ore anche dal consigliere comunale di maggioranza Rino Avella c’è l’atto firmato dal dirigente Pelosio che all’articolo 4 espressamente recita: “E’ vietato il posizionamento e installazione di palizzate e recinzione. E’ fatto obbligo consentire il libero e gratuito accesso e transito per il raggiungimento della battigia antistante l’area ricompresa nella concessione”. I confini tra stabilimenti dovranno essere definiti con “paletti in legno, regolarmente distanziati tra di loro, collegati con cordame”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.