Salerno, Palazzo di città si illumina con i colori della bandiera ucraina

“L’Italia si sta muovendo all’interno della cornice europea e atlantica in modo coordinato con i suoi partner. Ha approvato e sostenuto con forza le sanzioni serie, rigide e rigorose approvate in tre tranche dall’Unione Europea finora”. A dirlo il vicepresidente dei Deputati del Partito Democratico, Piero De Luca a margine di una evento di educazione ambientale questa mattina a Salerno.

“L’Italia – ha aggiunto De Luca – da questo punto di vista è protagonista di una battaglia che all’interno del quadro europeo stiamo facendo per mettere in campo ogni sforzo per chiedere un cessato il fuoco alla Russia. Chiediamo che possa prevalere la via diplomatica e negoziale per risolvere una crisi che non può essere portata avanti in queste condizioni, con una aggressione ingiustificata e ingiustificabile che chiediamo di interrompere quanto prima. L’Italia è sempre stato un Paese accogliente e solidale. Ancora oggi dobbiamo dare prova di quanto siamo avanti da questo punto di vista”.

Secondo il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, presente all’iniziativa “da domani e fino a data da destinarsi Palazzo di Città sarà illuminato con i colori della bandiera ucraina per sottolineare, ancora una volta, la massima solidarietà per questo popolo colpito da questa recente guerra. È necessario dimostrare la nostra vicinanza, in modo fattivo e concreto. Nel prossimo consiglio comunale, inviterò un rappresentante della comunità ucraina proprio per far sentire alta la loro voce. Noi ci siamo e non ci faremo trovare impreparati se si dovessero attivare i corridoi umanitari e per qualsiasi altra iniziativa da mettere in campo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.