Costiera, i sindaci: “Le scuole restano chiuse”

“Pur prendendo atto degli sviluppi giudiziari dell’ordinanza regionale di rinvio della didattica in presenza, la Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi ritiene di confermare le decisioni già prese”. Così in una nota il presidente della Conferenza dei sindaci della Costa d’Amalfi Luigi Mansi e il delegato alla Sanità Andrea Reale. “Restano pertanto in vigore le 14 ordinanze sindacali per ciascuno dei Comuni costieri: nelle scuole di ogni ordine e grado si tornerà in classe solo dopo il 29 gennaio. Tanto a tutela della salute pubblica, in considerazione della situazione epidemiologica il cui andamento risulta addirittura aggravato rispetto alla data di emissione dei citati provvedimenti”. Dunque in Costiera gli studenti resteranno in Dad fino al prossimo 29 gennaio. In giornata il Tar Campania ha bocciato l’ordinanza del governatore De Luca sul rinvio della didattica in presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *