Le intercettazioni. Picarone, il presidente e la cena con De Luca: “Mantenete la linea…”

Telefoni “bollenti” e conversazioni che lasciano trasparire il sistema radicato tra cooperative e politica. Nell’inchiesta sugli appalti della manutenzione del verde pubblico in città ci sono anche le telefonate tra lo stesso Zoccola (che questa mattina è finito in carcere) e Franco Picarone. I due – in una conversazione telefonica – parlavano proprio della cena organizzata dallo stesso presidente della Coop con gli altri presidenti e rappresentanti delle cooperative sociali, dove avrebbe preso parte anche il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. “Senti Vittorio sò che avete questa cena con De Luca la sera.. Domenica….mantenete la linea di…mandare avanti tutto quanto, eh! Questa deve essere la linea!….quindi non è che si deve fare dopo le Calende Greche questa cosa.. in questo senso…chi siete, soltanto voi e lui? –

“NOOO … TUTTE LE COOPERATIVE…HO INVITATO PURE AD ALTRE COOPERATIVE SEMBRA BRUTTO …. ANDAVO SOLO IO….”

“nò, voglio dire non ci stanno altri esponenti Politici spero, … nessuno!..a meno che lui non porta il figlio….il figlio non lo so chi porta”.

Il riferimento è alla determina a contrarre adottata in quelle ore da Luca Caselli e che era al vaglio – si legge nell’ordinanza – della dirigente dell’ufficio contratti e appalti del Comune Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *