Salerno: crescono le iniziative contro il Green Pass

Cresce sempre di più il movimento dei “No al Green Pass” anche a Salerno. In tutta Italia si organizzano pacifici sit-in di protesta. Sabato erano più di 200 le persone intervenute dove al grido “libertà” e “no al Green Pass”, si è aggiunta la lettura di alcuni punti della costituzione italiana e dei diritti dell’uomo. Alcuni quotidiani e pagine social hanno parlato di flop, ma , a vedere i partecipanti è stato tutt’altro che un flop. Al di là del chi è favorevole al vaccino anti Covid 19 oppure no, o meglio definita dagli stessi manifestanti, terapia genica sperimentale e non vaccino, il tema dominante della protesta è stata la discriminazione che il certificato verde fa dei cittadini italiani, quasi a determinare cittadini di Serie A e di serie B. Prossimamente ci saranno in città altri presidi, mentre sono già migliaia le persone che stanno firmando sia online che nei banchetti di raccolta firme sempre contro il green pass. Sabato in Piazza Portanova e domenica in zona Pastena, era presente anche il gruppo salernitano di Italexit, il movimento capitanato dal noto giornalista e senatore della Repubblica Gianluigi Paragone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *