La Pallacanestro Salerno vince gara 1 ed ora sogna la finale

Non c’è storia al palazzetto dello sport “Parente” di Benevento, la Pallacanestro Salerno vince e porta a casa ben 25 punti di vantaggio al termine della prima gara della semifinale playoff. Dopo una partita equilibrata per i primi tre quarti, null’ultima frazione di gioco Benevento cede sotto i colpi di una splendida Salerno che, nei minuti più importanti, alza l’intensità difensiva e dà spettacolo nella metà campo offensiva.

Match molto ruvido fin dal primo minuto, i padroni di casa, forti della presenza del proprio pubblico, difendono bene e fanno sentire la propria fisicità, dall’altro lato Salerno non si fa di certo intimorire, però, perde un po’ di lucidità e non riesce ad esprimere a pieno le proprie qualità. Benevento mantiene delle buone percentuali dall’arco dei 3 punti e i salernitani si affidano al proprio capitano, Pasquale De Martino, che con le sue triple mantiene a galla Salerno nei momenti di difficoltà, chiuderà a 19 punti con un irreale 6/8 dai 6,75 m.

Nell’ultimo quarto cambia totalmente la musica, i sanniti battono la fiacca, dopo un match veramente molto intenso, e concedono la scena alla Pallacanestro Salerno, il punteggio del quarto parziale sarà un netto 6-32. Sale in cattedra il talento dell’argentino Lucas Chaves, che ammutolisce i presenti con una serie di giocate di altissima classe, sia dai 3 punti che in penetrazione, chiuderà con 25 punti, di cui ben 13 nella sola ultima frazione di gara.

Ma il plauso va fatto a tutta la squadra di Salerno, l’intensità che è stata capace di mantenere per tutti i 40’ minuti è senza dubbio frutto degli allenamenti dei coach Menduto, e questi non sarebbero stati possibili senza il duro lavoro di tutti gli effettivi, anche quelli non presenti in campo durante la partita.

Il tempo per i festeggiamenti, però, è già finito, il prossimo appuntamento è mercoledì 9 alle ore 20:30 con la seconda ed ultima gara di questa semifinale, alla Pallacanestro Salerno basterà una vittoria, pareggio o sconfitta con un margine massimo di 24 punti per passare il turno. Il risultato di questa semifinale sembra già scritto ma sarà fondamentale non abbassare la guardia e approcciare la partita con la concentrazione degna di una partita così importante.

Cestistica Benevento 70 – Pallacanestro Salerno 95
Chaves 25, De Martino 19, Pleiykis 16, Malpede 12, Izzo 11, Ronconi 10, Marchetti 2, Naddeo, Iannone ne, Truglio ne, Coda ne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *