Lutto cittadino nel giorno del funerale di Matteo

Si sono svolti oggi i funerali del giovane lavoratore e tifoso della Salernitana Matteo Leone. Una tragedia che non ha lasciato insensibile nessun salernitano. Una folla di gente ha voluto onorare Matteo in uno dei giorni più tristi per la comunità salernitana. Il sindaco Napoli sul suo profilo social ha voluto ricordarlo proclamando anche il lutto cittadino.

“Ho voluto proclamare lutto cittadino per la scomparsa del giovane Matteo Leone e per tutte le vittime sul lavoro. Nel giorno dei funerali di Matteo, partecipiamo al dolore dei suoi familiari, degli amici e dei colleghi. Siamo tutti sconvolti da una morte così atroce e assurda. Il lutto cittadino è un gesto simbolico e necessario per ricordare che episodi del genere non dovrebbero mai accadere. Questa mattina, alle ore 10, nei luoghi di lavoro, nelle scuole, nei luoghi di aggregazione si rispetterà un minuto di silenzio mentre gli esercizi commerciali potranno scegliere di abbassare le saracinesche per dieci minuti. Tutta la città soffre per la morte di questo giovane strappato alla vita troppo presto”.

La redazione di Cronache della Sera si stringe nel dolore che ha colpito la famiglia i colleghi e gli amici tutti di Matteo.

Foto da tuttosalernitana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *