CONFESERCENTI: “Da giovedì occupiamo i mercati”; cori contro De Luca

Le imprese fanno sentire la propria voce alla stampa. Questa mattina in Piazza Amendola a Salerno, e di concerto anche a Napoli, Caserta, Avellino e Benevento, gli ambulanti e le Associazioni ANVA Confesercenti Regionale Campania, Siva Aicast ed Assocampania in seno a Confesercenti, hanno manifestato la loro rabbia, il loro disagio e la voglia di riprendere il proprio lavoro. Cori contro il Governo e contro il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e poi l’annuncio che da domani 8 aprile, occuperanno le aree mercatali insieme a tutti gli operatori, ognuno sul proprio posteggio: “Dobbiamo riprenderci il nostro lavoro, lo dobbiamo fare tutti uniti senza se e senza ma, dobbiamo aderire tutti, le occupazioni saranno fatte tutti i giorni finché non arriverà la notizia delle riaperture dei mercati”– hanno dichiarato.

Questo il comunicato:

È arrivato il momento: RIPRENDIAMOCI I NOSTRI POSTI DI LAVORO! Come annunciato lo scorso 2 aprile, le Associazioni, ANVA Confesercenti Regionale Campania, Assocampania e Siva Aicast dichiarano lo stato di agitazione della categoria ambulante della Campania che vedrà, a partire da GIOVEDÌ 8 APRILE gli operatori ambulanti del settore non alimentare occupare tutti i giorni i loro posteggi nei mercati in forma di forte protesta. Abbiamo già provveduto ad avvisare le Questure e le Prefetture dell’iniziativa.

INVITIAMO QUINDI TUTTI GLI AMBULANTI AD ORGANIZZARSI CON I COLLEGHI PER OCCUPARE CON I CAMION TUTTE LE AREE DELLA CAMPANIA NEI GIORNI DI MERCATO!

Vi chiediamo anche di tenerci informati su come vi state organizzando Comune per Comune in modo da coordinare le attività.

Le Presidenze Regionali:ANVA Confesercenti Campania – Aniello Ciro PietrofesaAssocampania – Enzo SperanzaSiva – Antonio Vitale – Aicast – Felice Califano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *