Estempogabriella – il tempo di Gabriella Naddeo

di MIRKO CANTARELLA

Grande consenso sta riscuotendo “Estempogabriella – frammenti di pensiero” il libro scritto dalla salernitana Gabriella Naddeo, nato come ella stessa ricorda, in maniera estemporanea durante il periodo di chiusura dovuto alla pandemia da Covid-19. “In momenti di relax si sono aperti frammenti di pensiero digitati di getto sulla mia pagina social Facebook. A man a mano è diventato un appuntamento quotidiano e ha raccolto intorno molte persone interessate” – commenta Gabriella. Da quel momento il desiderio antico di poter scrivere un libro, grazie a quei momenti, diventa realtà nel novembre 2020. Un regalo per il suo cinquantesimo anno di età, visto che non ha potuto festeggiare con familiari e amici per i noti motivi. Estempogabriella ovvero ecco il tempo di Gabriella; è il suo momento, quello per farsi conoscere, per esternare il suo sé. “Mi sono vista allo specchio, riconosciuta e raccontata agli altri con il giusto coraggio e gli stimoli giusti per metterlo in pratica – racconta la scrittrice salernitana – Quello che io vivo e percepisco nasce dal cuore e va alla mano escludendo la mente; sono riflessioni immediate. Dietro quel frammento c’è un vissuto ed una profondità notevole. E’ un implosione che diventa esplosione, un viaggio introspettivo che diventa…estemporaneo”. Ma Gabriella Naddeo ha deciso di non fermarsi ed ha già in mente di scrivere con la sua serenità, con quello che ha definito corrispondenza di amorosi sensi, un secondo libro che potrebbe chiamarsi anche Estempogabriella 2. “C’è una bellezza che è quella del cuore, quella dell’anima, che riempie gli occhi di infinito e ti fa piangere di gioia” – recita un suo frammento, che è solo una piccola parte di un viaggio che parte dall’individuo e strutturato in maniera molto dinamica, da far risultare la lettura, come una piacevole passeggiata tra intuizioni ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *