Frane: Santoro (Più Europa), piano straordinario per sicurezza territorio con fondi UE

“La messa in sicurezza del territorio e gli interventi contro il dissesto idrogeologico sono una priorità dell’agenda politica regionale e dovranno esserlo anche nell’ambito del Next Generation. Grazie ai fondi europei, le risorse ci sono e ci saranno. Per cui si pianifichi fin da ora un piano straordinario, da realizzare in tempi rapidi e certi, per risolvere definitivamente questa vera e propria piaga” lo afferma Antonio Santoro, della Direzione Nazionale di Più Europa e coordinatore di Più Europa Salerno.

“Il nostro territorio è fragile. E questa non è una novità, ma un fatto evidente dopo ogni precipitazione più intensa. Frane e smottamenti stanno causando problemi e pericoli per i cittadini in Costiera amalfitana, sul raccordo Salerno-Avellino e alle porte dI Salerno, lungo via Benedetto Croce, la strada che collega il capoluogo e Vietri sul Mare. Non c’è più tempo da perdere, non solo in Campania ma in tutto il Sud del Paese, dalle città alle aree interne” conclude Santoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *