Italcementi Salerno resta attiva, sottoscritto accordo

“Salerno resterà un impianto attivo”. Lo stabilimento salernitano Italcementi che produce cemento bianco e che soddisfa il fabbisogno dell’intero Sud Italia continuerà la sua storia. E’ quanto sottolinea il dirigente della Filca Cisl Salerno, Giuseppe Vicinanza, dopo la conferma che il Centro di Ricerca Ilab di Bergamo non lascia l’Italia e resta al servizio di Italcementi come centro di eccellenza nazionale per l’attività di ricerca e l’innovazione green nel settore del cemento. Il risultato è arrivato nel corso di una conference call tra i vertici di Italcementi e le segreterie nazionali di FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, insieme al coordinamento delle Rsu Italcementi. “Se una società decide di spostare il centro ricerca che è il fulcro della continuità aziendale, probabilmente, sarebbero cambiati anche gli assetti in giro per gli stabilimenti italiani”, premette Vicinanza evidenziando che ciò “non è avvenuto e perciò va fatto un plauso al gruppo Italcementi perché, da subito, si è attivato, accettando il confronto da cui viene fuori l’accordo che abbiamo sottoscritto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *