Calciomercato: i movimenti della Salernitana

In attesa dell’ufficialità di Coulibaly e Pajac, continuano le manovre in casa granata in questa fase di pausa campionato ma di avvio di calciomercato. Jacopo De Matteis portiere classe 2002, in forza alla Primavera granata, non ci sarà al ritorno in campo dei granatini perchè in prestto al Trastevere in Serie D e quindi rimarrà nella sua regione natia, il Lazio. Continua la caccia intanto ad un attaccante. La Salernitana aveva gettato l’occhio ormai da tempo su Stefano Pettinari, classe ’92 in forza al Lecce. L’operazione non sembra semplice anche per un’offerta importante della Cremonese che attualmente sembra in vantaggio. Si cerca anche di piazzare in fase d’uscita Giannetti che piace al Pescara. Il baby Carmine Iannone, classe 2001, che era in prestito al Foggia, torna alla base ma verrà girato sempre in prestito alla Juve Stabia, sempre in Serie C. Anche il mediano Edoardo Iannoni, classe 2001, sembra non trovare spazio in granata e verrà ceduto, sempre in prestito, anch’egli alle vespe in C. Guido Guerrieri Andreas Karo sono in procinto di lasciare anche loro la casacca granata. Il portiere classe ’96 andrà alla Viterbese mentre il difensore centrale cipriota piace la Pescara di Roberto Breda. Anche Cedric Gondo, classe ’96 sembra sul piede di partenza dopo le ultime delusioni. In pole sembra esserci l’Ascoli. Se dovessero partire Gondo e Giannetti ai granata servirebbero almeno altri due attaccanti. Oltre al già citato Pettinari sembrano essere state intavolate trattative con Mirko Carretta (’90) del Cosenza e Nicola Dalmonte (’97) del Vicenza ma di proprietà del Genoa. Quest’ultimo è stato già seguito in estate dal sodalizio granata ed è molto conosciuto da mister Castori per averlo avuto alle sue dipendenze al Trapani e al Cesena.FacebookTwitterEmailCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *