Pandemia e calo immatricolazioni colpiscono l’Unisa: chiude il bar di Lettere

Chiuso per disposizione aziendale fino a data da destinarsi. Recita così il cartellone apparso questa mattina all’ingresso del Bar di Lettere dell’Università di Salerno. Lo storico “bar Centrale” dell’ateneo, già “provato” dal Covid e dalla Dad, che ne aveva causato la chiusura per oltre un anno, è costretto nuovamente ad interrompere la sua attività. Negli anni, il bar era divenuto un vero e proprio punto di riferimento per studenti e docenti dell’ateneo salernitano. Un luogo di aggregazione venuto meno anche a causa della riduzione del numero di immatricolati e, soprattutto, di studenti frequentanti il Campus in seguito all’emergenza pandemica. La chiusura – si spera transitoria – del bar è stata annunciata anche dalla CUSL Universitaria, la cooperativa che gestisce una frequentata cartoleria nel polo umanistico, che pure ha visto ridursi i suoi clienti. “E’ solo l’ultimo dei disagi – si legge sulla pagina Fb Cusl Unisa – Che subiamo da qualche anno, siamo con voi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.