Piazza della Libertà, ignoti imbrattano muro: è polemica sulla videosorveglianza

Secondo episodio vandalico, ieri sera, a Piazza della Libertà, inaugurata da pochi giorni dal governatore Vincenzo De Luca. Ignoti hanno imbrattato le mura delle scale che portano al sotto piazza dove sorgono i locali del parcheggio da 800 posti auto che sarà operativo tra circa un mese. E’ stata utilizzata della vernice colorata, probabilmente si tratta di un gesto goliardico che però ha acceso subito i riflettori sulla mancanza di vigilanza all’interno della piazza, nonostante il servizio privato (per un costo di 18mila euro) predisposto per il controllo dell’area. Sul posto, in serata, sono giunti i vigili urbani per controllare il danno. Il Comune procederà alla ripulitura delle pareti. Non sarà contento, certamente, il presidente della giunta regionale De Luca che aveva avvisato solamente l’altro giorno di “alzare le mani contro chi sporca Piazza della Libertà”. Nel primo weekend di passeggio nella nuova piazza, non sono mancati già episodi di inciviltà da parte di gruppi di giovani che, dopo i bivacchi serali, hanno lasciato per terra resti di cibo e bottiglie di birra non correttamente conferiti nei cestini, seppur pochi, presenti in zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *