Troppa gente in discoteca, chiusi due locali

Dopo la tragedia di Corinaldo, si infittiscono i controlli sul territorio salernitano. Nella notte i carabinieri della stazione di Sala Consilina – agli ordini del capitano Davide Acquaviva – hanno posto sotto sequestro due discoteche del Vallo di Diano. Si tratta di due locali molto conosciuti nella zona: il Be Cool di San Pietro al Tanagro e Officina Gambrinus di Atena Lucana. Continua a leggere “Troppa gente in discoteca, chiusi due locali”

Dj Enzo Falivene: «Un problema culturale»

di Vittorio Cicalese

Cordoglio e solidarietà dopo la tragedia di questa notte a Corinaldo. A Salerno, in segno di lutto, il sindaco Vincenzo Napoli ha disposto per cinque minuti, a partire dalle ore 18, Luci d’Artista spente sia in piazza Flavio Gioia sia a piazza Portanova, sede dell’ormai celebre albero di Natale. Scelta simile anche a Cava de’ Tirreni: l’albero di Natale, per l’intera serata, non sarà acceso, in segno di cordoglio per la triste vicenda accaduta in provincia di Ancona. Continua a leggere “Dj Enzo Falivene: «Un problema culturale»”

La tragedia di Corinaldo: morti 5 adolescenti e una mamma

Notte tra il 7 e l’8 dicembre. Una gran folla attende, all’interno della “Lanterna azzurra” di Corinaldo, comune di quasi 5mila abitanti nella provincia di Ancona, l’inizio del concerto del rapper di Cinisello Balsamo Sfera Ebbasta, vero e proprio fenomeno dei social network con oltre un milione e mezzo di followers. Continua a leggere “La tragedia di Corinaldo: morti 5 adolescenti e una mamma”