Di Giorgio (commissario Lega Battipaglia): conaca di una morte annunciata, la sanità in Campania

“Nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Comune di Battipaglia sul funzionamento in emergenza dei presidi sanitari nella Piana del Sele, ieri nel Consiglio monotematico tenutosi, si sono accesi per l’ennesima volta i riflettori su quello che è diventato alquanto evidente, il “disastro” complessivo del sistema sanitario Provinciale e Regionale, per “assenza totale di programmazione” della Regione Campania, denunciata a più riprese da anni, non solo dal nostro Responsabile territoriale Antonio Trimarco, ma da tutti i nostri riferimenti della Lega Provinciali e Regionali. Purtroppo oggi paghiamo il conto salatissimo che la “Corte dei Miracoli” voluta da De Luca a guida del sistema sanitario Provinciale, ha prodotto in anni di malgoverno, ed a farne la spesa, purtroppo sono i cittadini inermi e gli operatori sanitari ridotti in condizioni disumane di lavoro, a cui siamo particolarmente vicini, assicurando il nostro sostegno affinchè si possa superare questa ennesima emergenza. La vera tragedia, è che se si continua cosi, rischiamo anche che le risorse messe in campo sul PNRR rimangano inutilizzate, o peggio ancora intrappolate nelle “logiche di corporazione” che hanno contraddistinto questo governo regionale a guida PD”. Ad affermarlo, in una nota, è Domenico Di Giorgio, già sindaco di Montecorvino Pugliano e consigliere provinciale e oggi commissario della Lega a Battipaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.