AUTISMO. LUNEDI 7 MARZO MANIFESTAZIONE DELLE FAMIGLIE AL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA

Lunedì 7 marzo alle ore 15, i comitati spontanei e le associazioni dei genitori dei pazienti affetti da disturbo dello spettro autistico e i terapisti si riuniranno presso il Consiglio Regionale della Campania (Isola F13 Centro Direzionale Napoli) per manifestare contro la delibera di Giunta regionale 131/2021.
La Regione ha deliberato di modificare il percorso sanitario e socio-sanitario per l’autismo da ABA a PDTA, senza però adeguare, o meglio istituire, i Nuclei Operativi e soprattutto senza formare i medici e gli assistenti. Questo ha creato grande confusione nelle famiglie, già provate dalla gestione della malattia, e nelle strutture Asl, dove i direttori hanno navigato e stanno tuttora navigando a vista. Le famiglie e i loro figli, che diventeranno donne e uomini, sono lasciate sole dalle Istituzioni tanto che sono costrette ad adire le vie legali per vedersi riconosciuti i propri diritti. Per questo i Comitati spontanei e le Associazioni provano, da soli, a tutelare il Diritto alla Salute e alla Cura, attivando eventi, progetti inclusivi e funzionali.
L’iniziativa è stata organizzata per chiedere alla Regione Campania che siano mantenuti gli attuali standard dei trattamenti e per garantire la continuità nell’assistenza dei pazienti, in particolare durante questa fase di transizione.
Autismo. Se non mi senti, ascoltami.
Anche Salerno c’è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *