Strappo nel centrodestra, è polemica tra Fratelli d’Italia e Lega: Cirielli ribadisce la linea della “coerenza”

di Vincenzo Pisaturo

Resa dei conti tra i partiti di centrodestra dopo l’elezione del Capo dello Stato non solo a livello nazionale. Ripercussioni, infatti, sembrerebbero registrarsi anche a livello locale dopo le dichiarazioni del deputato di Fratelli d’Italia e Questore della Camera Edmondo Cirielli che avrebbe messo in discussione l’alleanza con Forza Italia e Lega anche in provincia di Salerno. Una linea che sarebbe stata ribadita anche nel corso del direttivo cittadino tenutosi in serata, nella sede del partito di via Roma a Salerno, dallo stesso Cirielli che avrebbe indicato un nuovo percorso all’insegna della “coerenza” e non necessariamente vincolato a proposte condivise con le forze del centrodestra in vista dei prossimi appuntamenti elettorali tra cui le amministrative 2022. Un pomeriggio di forti fibrillazioni e di uno “strappo” che ha assunto anche toni piuttosto accesi dopo le accuse del consigliere regionale e coordinatore provinciale della Lega Attilio Pierro che ha difeso il leader del Carroccio Matteo Salvini addebitando al partito della Meloni, in provincia di Salerno, il “fine evidente di dividere la coalizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.