A Salerno l’evento “La Costituzione”, “il TG”, la “Piazza No Pass”

LETTERA APERTA

Salerno manifesta sabato 11 dicembre. Tutti i Cittadini sono invitati a partecipare con spirito solidale, all’evento artistico, culturale, informativo: la “Costituzione”, “il TG”, la “Piazza No Pass”per tutti e alla portata di tutti, con testimonianze dirette di Cittadini che chiedono il rispetto dei Diritti Costituzionali, della libertà di cura, dei dati sanitari chiari, dei morti;che reclamano attenzione per il caro vita, i nuovi poveri, la dispersione scolastica, le reazioni avverse provocate dai vaccini, un’informazione pluralista e indipendente e un’autentica Qualità della Vita. La Costituzione chiama, Salerno risponde: GIU’ LE MANI DAI BAMBINI e DAL LAVORO …!!! Una testata giornalistica, nel corso di una iniziativa a Casoria, riporta alcune dichiarazioni del governatore della Campania tra le quali: <<… buttate a mare i No vax che sono una banda di imbecilli e irresponsabili …>> Affermazioni “violente”, basta con questa aggressività gratuita! Basta con le discriminazioni! Basta con le solite “etichette”! Siamo persone, cittadini, vaccinati e non vaccinati uniti che non “Molleremo Mai”! Anche la Dott.ssa Gismondo ricorda che in un recentissimo studio della rivista scientifica Lancet, scritto dall’epidemiologo tedesco Gurter Kampf si dice chiaramente che: << non serve a nulla stigmatizzare i non vaccinati, come se fossero gli unici colpevoli della pandemia: il virus circola sia attraverso chi ha fatto il vaccino, sia tramite chi non lo ha fatto. Parliamo piuttosto di cure >> Mentre, per la somministrazione del vaccino ai bambini, sempre il governatore della Campania, ha aggiunto: <<…è dovuta anche al fatto che abbiamo un 15% di adulti che non si sono vaccinati, perché se avessimo completato la vaccinazione per la popolazione adulta probabilmente potevamo anche evitare. Ma oggi la soluzione è questa …>> Affermazioni “destabilizzanti”, I bambini non si toccano, non possono essere il ripiego per rientrare di quel 15% mancante! Anche il Prof Vaia, Direttore dell’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani, con un’intera commissione di esimi specialisti ha affermato che <>.La Dott.ssa Gismondo dichiara che <<…è ridicolo dire che occorre vaccinare i bambini per proteggere gli adulti…>> e il Dott. Crisanti, virologo aggiunge: <<..Non c’è fretta di vaccinare i più piccoli. In Italia si può criticare la religione e la Costituzione ma non l’EMA e l’AIFA. I vaccini saranno sempre anche un business..>> GIU’ LE MANI DAI BAMBINI, non si può minimamente pensare di procedere con una vaccinazione di massa ignorando anche un solo caso di reazione avversa al siero genico sperimentale contro il covid 19:pensa se quel “caso” fosse tuo figlio…! GIU’ LE MANI DAL LAVORO, il lavoro è un diritto che non può essere limitato ad una certificazione a tempo, ignorando chi ha perso il lavoro e la dignità:pensa se quel “lavoro e quella dignità persa” fosse la tua…! Vanno fatti investimenti sulle cure per tutti e alla portata di tutti. Il siero genico sperimentale non è la soluzione, visto che pur essendo quasi tutti “vaccinati”, dopo due anni di pandemia, siamo ancora con le mascherine all’aperto, i green pass base, il green pass rafforzato, a rischio lockdown e ancora con le regioni colorate, ma quale Natale si vuol salvare se non si vive l’oggi..!!?? La Repubblica non è dello Stato ma è del “Popolo Sovrano”! Salerno chiama TU rispondi… Sabato 11 Dicembre 2021, ti aspettiamo a LARGO ANTONIO SANTELMO a Salerno dalle ore 17.30, (di fronte piazza Gian Camillo Gloriosi Torrione) No green pass per i Diritti Umani – SI alla Libertà di Scelta Sempre *LiberAzione *Team free *No green Pass Salerno, si dissociano, da gruppi, che istigano alla violenza. Nel rispetto delle norme anti Covid Si ringrazia la Cittadinanza, Giornali e Tv Date le innumerevoli richieste non si escludono interventi nelle diverse piazze della Città e di altre province, seguite gli aggiornamenti. In caso di condizioni meteo avverse ci sarà solo un presente in piazza per continuità e invito a sabato prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.