Peduto lascia la LEGA di Salerno

Rosario Peduto lascia la Lega di Salerno. Lo annunic a egli stesso in un comunicato:

“Con la nomina di Dante Santoro a commissario cittadino della Lega (a cui faccio, frattanto, i migliori auguri di buon lavoro e di future vittorie), si è chiusa ufficialmente la mia esperienza alla guida del partito a Salerno durata un anno, vissuta sempre in trincea allo scopo di “resistere” per ben due competizioni elettorali come le regionali e le comunali. Ho fatto tutto quello che potevo, ho fatto tutto quello che sentivo, ho fatto tutto quello che dovevo…per affermare, pur fra tanti errori, l’ etica che mi accompagna da sempre in politica e cioè che dai partiti non si prende ai partiti si da’ e quando ci si rende conto che si è dato tutto e non si puo’ andare oltre, è giusto fare un passo indietro per far affermare nuove energie e nuovi entusiasmi nella convinzione però che, dopo questa straordinaria avventura, il mio cuore sarà pieno – alla fine – del valore più grande e più bello della vita sociale di ognuno: l’ AMICIZIA degli altri.

Dante Santoro ha ringraziato Rosario Peduto:

Con Rosario, lui come coordinatore ed io come consigliere uscente, abbiamo collaborato in questo anno intenso di competizioni elettorali condite da eventi pandemici mai visti prima. Quest’esperienza ha rinsaldato una collaborazione vera e leale. A lui un grazie per il lavoro e l’impegno profuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.